Zendaya avverte che la seconda stagione di Euphoria sarà devastante

Euforia è sempre stato un termine improprio per l'acclamata serie HBO, che affronta argomenti così importanti come la dipendenza, l'aggressione e gli effetti a catena del trauma. E come ha rivelato Zendaya in una nuova versione intervista con Teen Vogue questa settimana, sembra che la tanto attesa seconda stagione possa essere anche più oscura della prima.



Sarà dura e a volte sarà devastante, ha detto l'attrice 24enne di Euforia della seconda stagione, che è attualmente in produzione.

È una stagione difficile, sono un po' nel mezzo, ha continuato, notando che era stata sul set fino alle 2:30 di quella mattina. 'È molto personale, non solo [per] noi stessi e tutte le persone che ci lavorano, ma anche per altre persone che sono state in grado di relazionarsi così profondamente con i personaggi o vedere le loro esperienze riflesse attraverso Rue.

Zendaya ha vinto un Emmy lo scorso autunno per la sua esibizione da protagonista in Euforia La prima stagione di Rue, che ha visto Rue alle prese con la tossicodipendenza e i demoni interiori mentre si innamorava del suo compagno di classe Jules (interpretato da Hunter Schafer). Fin dall'inizio della serie, Rue è stata perseguitata dal ricordo di un'overdose quasi fatale e di aver sottoposto sua sorella (Storm Reid) a scoprirla mezza morta.



Rue e Jules condividono un momento intimo in Euphoria Hunter Schafer afferma di esplorare l'identità di genere in Jules Euforia L'episodio è stato molto personale Ha spiegato come scrivere l'episodio l'abbia aiutata a evitare di andare in un ospedale psichiatrico e la musica originale di Arca per la sequenza di sesso fantasy di Jules. Visualizza storia

Penso che Rue meriti davvero tutta quella cura quando si tratta del suo personaggio, perché penso che rappresenti molto per così tante persone, Zendaya detto Teen Vogue . Spero di rendere quelle persone orgogliose con le nostre rappresentazioni di Rue [e] dove vanno tutti i personaggi.



Rue e Jules complottano per saltare la città insieme alla fine della prima stagione, ma Rue si ritira all'ultimo minuto e finisce per ricadere. In un episodio speciale pubblicato alla fine dell'anno scorso, Rue ha un intimo e inquieto dialogo con il suo sponsor Ali (Colman Domingo), che la esorta a perdonare se stessa.

Penso che questa stagione non sarà facile, ha avvertito Zendaya. Non sarà un orologio divertente.

Ottieni il meglio da ciò che è queer. Iscriversi per loro La newsletter settimanale di .qui.